Partecipa ai nostri concorsi!
Premio Fotografia
“Abandoned” è il titolo del progetto fotografico dell’artista
Eleonora Costi, vincitrice del nostro concorso.
Premio Scultura
“La scultura è un modo di essere, un modo di vivere,
il motivo a cui affido la mia ragione di esistere”
Premio Pittura
Stefano Cipollari ritratti di un artista scenografo ha presentato
14 ritratti con un successo inaspetatto.
Premio Illustrazione
“Pitture e sculture tessili”, così si potrebbero chiamare le sue opere
che non trovano una collocazione nè una categorizzazione.
Menzioni speciali
12 artisti di cui avremo voluto fare una mostra personale
ciascuno, tanta era la qualità delle loro opere.
Previous
Next

Una fantastica prima edizione

GINKO ART AWARD Ringrazia tutti i partecipanti del concorso. Siamo rimasti felicemente impressionati della qualità delle opere che ci sono arrivate. Avremmo voluto premiare qualche artista in più, per questo invitiamo gli artisti non vincitori a tentare di nuovo il prossimo anno. Di seguito troverete tutti i vincitori di questa prima edizione del GINKO ART AWARD per la collettiva abbiamo deciso di includere 4 artisti in più passando da 8 a 12 artisti, proprio per l’alta qualità trovata nei partecipanti.

I vincitori 2016

FOTOGRAFIA Costi Eleonora
PITTURA Cipollari Stefano
ILLUSTRAZIONE Nicchi Francesca
SCULTURA Marchese Pietro
COLLETTIVA Struglia Silvia / Dongu Paolo / Perna Carmela / Brontesi Fabio / Pecci Raffaele / Beretti Fausto / Rizzuti Daniele / Mallus Stefano / Cossa Nicoletta / Orlandelli David / Giannandrea Alessandro / Viotto Elisa

I nostri artisti più da vicino

Francesca Nicchi

” Francesca Nicchi lavora alle sue creazioni utilizzando tecniche e materiali che evocano in qualche modo l’universo femminile; tessuti, bottoni, fili e grovigli si uniscono

Leggi tutto »

Pietro Marchese

“Nascere a Siracusa, crescere con gli occhi e la mente immersi negli scavi archeologici con l’antico maestoso del classico e vivere in una società di

Leggi tutto »

Stefano Cipollari

Stefano Cipollari, come un odore che non si dimentica.Quattordici ritratti maschili e uno femminile portano il conto della prima mostra personale di Stefano Cipollari, scenografo

Leggi tutto »
×

Carrello